Wes Clark uragano. Cantù spazza Trieste, 3^ vittoria in fila

Wes Clark

Cantù fa tris battendo Trieste al PalaRubini, grazie a 32 punti di Wes Clark. Una vittoria che vale il +6 sulla zona retrocessione.

Bella vittoria della S.Bernardo-Cinelandia Cantù che supera l’Allianz Pallacanestro Trieste al PalaRubini con il punteggio di 86-96 ed esce definitivamente dalla zona pericolosa della classifica. Una partita condotta per larghi tratti, anche e soprattutto grazie a una prestazione mostruosa di Wes Clark, autentico protagonista del filotto di vittorie brianzolo. Il guerriero di Buffalo chiude con 32 punti, 11/13 dal campo e 34 di valutazione. Cifre impensabili poco più di un mese fa.

Attorno a lui, comunque, una prova solida. Dieci giocatori in campo, Dieci giocatori a referto con almeno un canestro, di cui 4 in doppia cifra. Decisamente positiva la prova di Joe Ragland, in netta crescita anche a livello fisico. 10+8 rimbalzi per un solido Hayes, 12 per Burnell.

La partita

Quintetti: Elmore, Justice, Strautins, Peric, Mitchell per Dalmasson. Clark, Young, Pecchia, Burnell e Hayes per Pancotto.

Annuncio Pubblicitario

Pronti, via, e gioco da tre punti per Peric, che fa iniziare Trieste con il piede giusto. Cantù si sblocca con Hayes, il quale, però, non converte il libero del pareggio. L’Allianz sembra avere più energia in avvio, corre e si porta sul 10-6. Clark e Burnell segnano per l’aggancio, ma è ancora Peric a tenere in testa i padroni di casa. Il criticato duo Elmore-Justice contribuisce ad un nuovo mini allungo (24-18), tirando con precisione da oltre l’arco. La S.Bernardo-Cinelandia non riesce a trovare la quadra in difesa e chiude la prima frazione sotto 27-20.

Clark prende per mano i compagni, portandoli immediatamente a -2. Da Ros danza in post e tiene avanti i padroni di casa. La Torre e Simioni hanno un ottimo impatto dalla panchina e Cantù sorpassa sul 33-34. Jon Elmore e Wes Clark si rispondono due volte dall’arco, con i brianzoli che restano avanti 42-44. Sale in cattedra anche Ragland, che porta i suoi a +6. Il tiro da tre punti dei friulani, però, continua a essere super efficace: Justice e Peric limitano così i danni, mandando a riposo le squadre sul 50-53.

Wes Clark
Hrvoje Peric, uno dei protagonisti del primo tempo.

Cantù torna in campo con la faccia giusta trascinata dall’uragano Wes Clark, già a quota 20,  portandosi sul +6. Sono ancora Elmore e Justice che provano a rispondere, ma Burnell ripristina il divario per il 60-66. Biancoverdi anche a +7 con la tripla di Young, poi due voli sopra il ferro di Cooke riportano a -4 l’Allianz, prima del canestro di Hayes del 67-73.

Il centro della S.Bernardo-Cinelandia inchioda in alley-oop, pescato da Ragland, il quale, poco dopo, realizza il +10 in penetrazione. Trieste torna a -7 con Fernandez, ma Rodriguez prima ed Hayes poi, siglando il 70-82. A chiudere i giochi ci pensa ancora Wes Clark, che sale a 27 personali e porta i suoi a +16. Cooke e Cavaliero riescono a riportare Trieste a -7. Ma è ancora il play ex Brindisi a mandare i titoli di coda. Finisce 86-96. Terza vittoria consecutiva per Cantù.

Wes Clark
Wes Clark, MVP

ALLIANZ PALLACANESTRO TRIESTE – S.BERNARDO-CINELANDIA CANTù 86-96 (27-20, 23-33, 17-20, 19-23)

Tabellini

TRIESTE: Coronica NE, Cooke 8 , Peric 14, Fernandez 5, Jones 2, Strautins 3, Janelidze NE, Cavaliero 5, De Ros 7, Mitchell 9, Elmore 17, Justice 16. All.Dalmasson.

CANTÙ: Young 6, Procida NE, Clark 32, La Torre 4, Hayes 10, Wilson 5, Ragland 11, Burnell 12, Baparapè NE, Simioni 7, Rodriguez 3, Pecchia 6. All.Pancotto.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento