Unieuro Forlì coriacea, Vitali prende per mano Cantù ed è 2-0

unieuro forlì
[ethereumads]

Match combattuto per 35′ fra Acqua S.Bernardo Cantù e Unieuro Forlì, poi il neo acquisto dispensa basket e i padroni di casa la spuntano 71-62.

Archiviata con successo gara1 dei quarti di finale in A2, Cantù si è ripresentata sul parquet del PalaDesio quarantottore dopo per affrontare Forlì nel secondo atto. Che storicamente, soprattutto di in virtù un largo margine nella sfida precedente, tende a essere decisamente più combattuto.

Una “regola” che anche questa volta non ha fatto eccezione. Merito anche di una Unieuro Forlì più attrezzata di quanto dica la sua classifica a fine regular-season, ben organizzata in difesa dal suo allenatore per l’occasione. Per scardinare l’alternanza fra la uomo e zona romagnola è certamente servito Luca Vitali: per lui 10 deliziosi assist, la maggior parte forniti nei momenti cruciali.

Ospiti che sono rimasti incollati e in talune circostanze avanti per 35′, ma l’ultimo periodo con soli 9 punti segnati e i vari errori da sotto durante l’intero arco della partita sono risultati fatali. Per quanto riguarda le prestazioni personali, miglior marcatore di serata è stato Riccardo Bolpin con 16 punti, mentre fra le fila locali 14 punti di un Trevon Allen in ombra al tiro nella prima metà. Bene anche Stefan Nikolic con 12 punti, che ha guidato la riscossa nel momento forse più delicato per i brianzoli.

unieuro forlì
Riccardo Bolpin, l’esterno dell’Unieuro Forlì top scorer di serata

La partita

Nuova partita ma nessun cambiamento nei rispettivi starting-five. Coach Sodini schiera infatti Allen, Bucarelli, Severini, Da Ros e Bayehe, Dell’Agnello replica con Bolpin, Lucas, Rush, Natali e Benvenuti. Provano a partire bene i brianzoli, portandosi sul 5-0 con un canestro in post basso di Da Ros contro Natali. Padroni di casa che però faticano a muovere palla in attacco, Rush batte in palleggio Allen e firma la parità schiacciando. L’Acqua San Bernardo riprova a guadagnare due canestri di vantaggio, prima di scontrarsi nella zona ospite con Giachetti che corregge per l’11-15. Lo stesso play ex Virtus è autore del gioco da quattro  punti in prossimità della prima sirena per il momentaneo 13-19.

Locali che rientreranno sul parquet determinati a girare subito l’incontro del match, riuscendoci con un break di 7-0: tripla di Vitali sullo scarico fuori di Cusin. Cantù sul +4 con due liberi di Allen per fallo di Pullazi, ma è Bolpin dall’arco a riequilibrare il punteggio. Elastico che prosegue anche nel finale di periodo: viaggi in lunetta proficui di Bucarelli, ma sarà lo stesso n° 21 a farsi rubare palla da Rush per il contropiede del 35-35. Stefanelli dall’angolo, Bolpin ne mette solo uno su tre a cronometro fermo nella bolgia del PalaDesio e all’intervallo l’Acqua San Bernardo è avanti 38-36.

Freddi i due attacchi alla ripresa del gioco, solo Benvenuti muoverà la retina nei primi 3′ a cronometro fermo, poi step-back di Da Ros del 40-37. Sodini decide di passare alla zona, Bruttini si mangia un canestro a rimorchio con Giachetti mentre Nikolic in contropiede capitalizza l’assist di Vitali, 46-42 e time-out Dell’Agnello al 27’06”.  Per due volte Lucas arma la mano di Rush e per due volte l’ex Varese castiga dai 6,75 metri, 46-50 e questa volta è il coach di casa a fermare tutto. Due canestri consecutivi di Nikolic da sotto ed è parità, Bolpin dal perimetro su assist di Giachetti per il 50-53 con dieci minuti da giocare.

Break di 10-0 in apertura dell’ultimo periodo dei brianzoli con le triple di Vitali e Allen più il tiro dalla media di Stefanelli (60-53), classico piazzato del “Cuso” ed è +10. Pullazi e Giachetti provano a tenere a galla Forlì in attacco, che poi si affiderà senza successo all’arma del tiro pesante per riaprire la contesa. Un solo a libero a segno per Stefanelli su fallo di Giachetti, poi quest’ultimo sfonda e i titoli di coda si avvicinano. Massimo vantaggio della gara sul +11 per Cantù con Allen dalla lunetta, di Pullazi il rimbalzo più canestro del definitivo 71-62. Giovedì a Forlì sarà gara3.

unieuro forlì
Jacopo Giachetti, buona prova per il veterano dell’Unieuro Forlì

Tabellino

ACQUA S.BERNARDO CANTU’ – UNIEURO FORLI’   (13-19, 25-17, 12-17, 21-9)

CANTU’: Stefanelli 8, Vitali 6, Nikolic 12, Boev n.e., Borsani n.e., Da Ros 11, Bucarelli 4, Cusin 5, Bayehe 8, Allen 14, Severini 3, Tarallo n.e.. All. Sodini

FORLI’: Rush 14, Giachetti 14, Natali, Palumbo n.e., Bolpin 16, Bandini, Ndour, Lucas 2, Benvenuti 3, Bruttini 5, Pullazi 8. All. Dell’Agnello

Arbitri: Tirozzi, Dionisi e Giovannetti

Spettatori: 1903.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento