Tutti Insieme Cantù garibaldina con l’obiettivo dei Mille

tutti insieme cantù

E’ ripartito da oltre una settimana il processo della Tutti Insieme Cantù che consentirà l’ingresso di nuovi soci. E da settembre ricominceranno anche gli eventi.

Una vecchia citazione di James Matthew Barrie suggerisce che “nel momento in cui dubiti di poter volare, perdi per sempre la facoltà di farlo”. Probabilmente deve essere stata presa come spunto dai vertici della società d’azionariato popolare, la prima nella storia della serie A di basket a essere stata in grado di acquistare il 100% di un club. Si perché la meta da raggiungere da qui alla conclusione della stagione sportiva 2019/20, è veramente ambiziosa.

tutti insieme cantù
La maglia celebrativa realizzata in occasione del 18 febbraio 2019

Entro quel periodo, la Tutti Insieme Cantù punta ad annoverare ben 1000 soci. Un obiettivo mica da ridere, visto e considerato che attualmente stazionano a quota 271. Significa ottenere un quasi +300% in dodici mesi. Per ottenere ciò, verrà attuata con ogni probabilità una campagna promozionale molto specifica. Nel frattempo, sul loro sito è ricomparso da una decina di giorni il modulo di adesione per diventare socio.

Non è nient’altro che un impegno a sottoscrivere le azioni della Srl, sarà possibile farlo fino all’aumento di capitale sociale che avverrà a fine anno, con un minimo previsto in 50 Euro (minimo 5 quote del costo di 1,00 Euro più 9,00 Euro di sovrapprezzo) e un massimo fino al 5% del capitale sociale. Ma si potrà diventare soci anche per tutto il periodo in cui verrà effettuato l’aumento di quest’ultimo, che avrà una durata annuale. Modulo che al momento è stato compilato e inviato, insieme alla copia del documento d’identità, del codice fiscale e del pagamento, da una decina di nuove persone.

Annuncio Pubblicitario

Con questi presupposti, la società del presidente Angelo Passeri (che insieme a Sergio Paparelli, con ogni probabilità sarà uno dei due vicepresidenti nella Pallacanestro Cantù) si propone di diventare se non l’ago della bilancia, quantomeno più protagonista di prima. Inoltre, da settembre ripartiranno gli eventi targati Tic, come l’abituale Trofeo Fabio&Simo. La data di quest’ultimo sta per essere definita di comune accordo con coach Cesare Pancotto e il suo staff, ma quella dell’11 settembre pare essere una serata più che papabile.

tutti insieme cantù
Angelo Passeri, presidente di Tic e prossimo vicepresidente della Pall.Cantù

Nel frattempo, chi è già socio Tic ha potuto godere di uno sconto del 10% nella prima fase (66 il dato di coloro che hanno voluto aderire) della campagna abbonamenti, mentre se opteranno per sottoscriverlo nella seconda o terza fase non avranno nessun supplemento come invece accadrà alla normale tifoseria.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento