Trofeo Lombardia: una brutta Cantù asfaltata da Cremona

Trofeo Lombardia

Nella semifinale del Trofeo Lombardia, Cremona conduce per 40 minuti. Finisce 62-97. Brianzoli di nuovo in ansia per Culpepper.

 
 
 
 
 
Leggi anche Cantù-Varese 3/4 posto Trofeo Lombardia 2017

Prima partita nel proprio palazzetto per la Pallacanestro Cantù che nella semifinale del Trofeo Lombardia affronta la Vanoli Cremona di coach Meo Sacchetti. Cantù entra in campo con Parrillo, Chappell, Maspero, Crosariol e il rientrante Culpepper. Cremona risponde con Sims, Martin, Milbourne e i cugini Diener. Sono proprio Travis e Drake a segnare il primo break della partita, portando la Vanoli avanti 2-7. Molto più morbide le mani dei giocatori di Sacchetti, che volano a +10 (9-19) a 2 minuti dalla fine del primo quarto, con Cantù aggrappata ai rimbalzi d’attacco e ai canestri di Chappell. Un libero di Charles Thomas ritocca il punteggio per il 10-19 che chiude la prima frazione.

Il secondo quarto si apre con un libero di Sims a cui risponde Culpepper da tre. Primo canestro del play di Cantù e prima tripla della squadra dopo 5 errori. Cremona però è più presente e con Sims e Ruzzier scappa sul 13-27. La squadra di Bolshakov resta in partita grazie ai canestri e all’energia di Culpepper e torna a -10. L’illusione della rimonta dura poco perché Ruzzier e Gazzotti spingono la Vanoli sul +21. La quarta tripla di serata di Culpepper e un libero di Gazzotti mandano al riposo le squadre sul 30-49.

Trofeo Lombardia
Culpepper prova a dirigere l’attacco

Non cambia la musica alla ripresa del gioco, con Cremona che resta avanti di 21 dopo due minuti di gioco. Per Cantù si passa dalla padella alla brace a 7.11 dal termine della terza frazione, quando Culpepper finisce a terra tenendosi la caviglia. I ragazzi di Sacchetti invece sembrano non avere alcun acciacco fisico dovuto alla preparazione, giocando sul velluto. Dopo un canestro dall’angolo di Ruzzier il punteggio dice 42-70. Chappell prova a regalare qualche emozione al pubblico del Trofeo Lombardia riportando i brianzoli a -24. Si mette in mostra anche il giovane Vai, ma a 10 minuti dalla sirena finale è 54-77 Cremona.

L’ultimo quarto serve solo ad arrotondare i bottini personali, mentre lentamente le tribune del PalaDesio diventano sempre più deserte. Finisce 62-97 per una bella Vanoli Cremona. Irreale il 13/39 da 2 per Cantù, che diventa 22/70 dal campo. 16 per Sims e Gazzotti tra i ragazzi di Sacchetti, 18 di Charles Thomas, 17 di Culpepper e 15 con 10 rimbalzi per capitan Chappell in casa canturina. Domani alle 15 la finalina per il terzo posto del Trofeo Lombardia contro Varese.

Trofeo Lombardia
Jeremy Chappell, doppia doppia per lui

Abbiamo visto una Cantù mai in partita, con gravi carenze difensive, si spera dovute alla scarsa condizione fisica. In attacco è certamente mancato l’estro di Jaime Smith, negli Usa per motivi familiari. Si aspetta ancora di vedere all’opera la squadra al completo, ma è innegabile che la strada da percorrere per formare una squadra sia ancora molto lunga.

PALLACANESTRO CANTU’ – VANOLI CREMONA  62-97  (10-19, 20-30, 24-28, 8-20)

CANTU’: Thomas Cleveland 2, Culpepper 17, Parrillo 2, Tassone, Crosariol 2, Maspero 1, Raucci, Chappell 15, Vai 5, Thomas Charles 18. NE: Pappalardo, Cournooh. Allenatore: Bolshakov.

CREMONA: Martin 4, Gazzotti 16, Diener T. 11, Ricci 8, Ruzzier 15, Portannese 10, Ariazzi 0, Sims 16, Diener D. 13, Milbourne 4. Allenatore: Sacchetti.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Simone Dalla Francesca
Studente di Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket presso l'Antoniana Como. Fin da bambino ho sempre avuto due grandissime passioni. La prima è la pallacanestro, la seconda è scrivere. Scrivere di pallacanestro è dunque il mix perfetto!

Lascia un commento