PalaFitLine per le gare di Cantù: a Desio cambia il naming

palafitline
[ethereumads]

Non si chiamerà più PalaBancoDesio l’impianto che ospiterà l’Acqua San Bernardo, bensì PalaFitLine dopo il bando indetto dal Comune desiano.

Abituatevi a chiamarlo differentemente. Se siete tifosi della Pallacanestro Cantù e vi spostate una ventina di chilometri per assistere alle relative partite casalinghe, non fatevi trarre in inganno se d’ora in poi troverete un altro nome sui calendari o all’interno delle news. I match dei biancoblù, in attesa della tanto nuova e agognata Arena canturina, continueranno a svolgersi nella medesima cittadina in provincia di Monza e Brianza.

Soltanto che, dopo un abbinamento durato oltre sette anni con l’istituto di credito locale, sfoggerà un nuovo main sponsor: la FitLine. Un marchio, quest’ultimo, impegnato nel settore dei prodotti energetici specialmente in ambito sportivo. Di proprietà della Pm International, multinazionale in grado di vantare un fatturato annuo di circa due miliardi di dollari.

Di FitLine ne è manager, tra l’altro, una grande leggenda della società canturina come Antonello Riva. Con l’azienda che è riuscita ad aggiudicarsi il bando proposto dall’Assessore allo Sport Luca Ghezzi grazie a un’offerta di 45.500 Euro, più del doppio di quella di partenza stabilita in 20.000 (cifra che versava annualmente il Banco Desio).

palafitline
Antonello Riva, il bomber di Rovagnate ora Manager di FitLine

E che ora avrà la possibilità di esporre il proprio nome grazie a quattro insegne luminose posizionate nel palasport e sulla cartellonistica stradale. Inoltre potrà anche disporre della struttura stessa una volta all’anno. A tal proposito per il 17 settembre, data che ha costretto a invertire il campo della gara di Supercoppa Cantù-Torino anticipandola pure di un giorno, ha fissato il suo congresso nazionale con circa 1000 persone.

Ma quello relativo sponsorizzazione non è stato altro che il primo passo per cercare di rilanciare quello che, d’ora in poi, sarà il PalaFitLine. Oltre a ciò, sono già stati appaltati i lavori per la sistemazione della copertura che dovrebbero partire a breve. Con l’intera struttura che sarà sottoposta a una revisione e a un aggiornamento, rimanendo comunque in gestione alla Ginnastica San Giorgio in collaborazione con l’amministrazione comunale. Nel 2021, invece, toccò alla riqualificazione dell’illuminazione grazie alla partnership nel frattempo maturata fra la Pallacanestro Cantù e la Gewiss.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento