PalaBianchini parquet di conquista per Cantù ed Eagles, è 62-81

palabianchini
[ethereumads]

Altro successo convincente dei brianzoli, che al PalaBianchini mettono fine alla striscia positiva di Latina degli ex Rodriguez e Parrillo.

Rimanere incollata in vetta alla Vanoli (vittoriosa 24h prima in casa della Stella Azzurra) e provare a strappare la qualificazione matematica alla Coppa Italia (si concretizzerà in caso di sconfitta domani di Torino). Questi erano, in parole povere, i principali obiettivi odierni della Pallacanestro Cantù, scesa a Latina per affrontare la compagine locale nel decimo turno del girone Verde di A2. Ma anche, dopo la sosta osservata nello scorso week-end, ripartire dalla grande prestazione difensiva messa in mostra in occasione dell’ultima e autorevole affermazione colta sul parquet della Novipiù Monferrato.

Missione compiuta da parte dell’Acqua San Bernardo al PalaBianchini, che con l’affermazione odierna aggiorna la propria imbattibilità a sei incontri consecutivi. Che può festeggiare finalmente il ritorno in campo anche di Francesco Stefanelli, che seppur privo di una condizione fisica perfetta, uscendo dalla panchina è riuscito comunque a mettere insieme 10 punti. Doppia cifra anche per un preciso Roko Rogic (4/6 da due e 4/5 da tre), 20 per lui i punti a fine gara. Di un soffio meglio rispetto a un solido Dario Hunt, 18 con 9 rimbalzi e 3 stoppate. Per la Benacquista Assicurazioni Latina il migliore è Abdel Fall con 12 punti e 9 rimbalzi, ma non ha sfigurato nemmeno Alexander Cicchetti con 10 punti e alcune giocate d’energia. Da segnalare la buona presenza degli Eagles sugli spalti del PalaBianchini, che hanno sostenuto a gran voce dall’inizio alla fine la propria squadra.

La partita

Coach Gramenzi decide di partire con Rodriguez, Lewis, Alipiev, Cicchetti e Fall, mentre il suo collega Sacchetti opta per Rogic, Bucarelli, Nikolic, Baldi Rossi e Da Ros. Chiara l’intenzione fin da subito dei canturini di provare a spingere in transizione, ma saranno le triple di Nikolic e Da Ros a permettere di portarsi sul 4-8. Ospiti che si porteranno sul +8 con Bucarelli dopo il time-out richiesto dalla panchina di casa al 2’40”, Lewis riavvicina i suoi con un gioco da tre punti battendo Nikolic. Si rivede sul parquet anche Stefanelli, mentre Hunt sfrutterà la propria stazza nei confronti di Moretti per depositare il 15-23. Di Durante il libero del 16-25 con il quale le due squadre termineranno il periodo inaugurale.

Centro americano ospite che andrà già in doppia cifra con il canestro del 18-27 su assist di Berdini, poi ci penserà Bucarelli a capitalizzare un doppio tecnico (a Viglianisi e alla panchina laziale) riportando l’Acqua San Bernardo sul +10. Rogic castiga da tre la distratta difesa locale (22-34), Benacquista che però sfodera un break di 8-0 costringendo coach Sacchetti a fermare tutto sul 30-34 al 18’32”. Stefanelli si iscrive a referto con un canestro difficilissimo, mentre di Alipiev con la mano mancina il 32-36 con il quale le due formazioni andranno al riposo al PalaBianchini.

palabianchini
Dario Hunt e Roko Rogic, i due stranieri i migliori di oggi per l’Acqua S.Bernardo

Alla ripresa del gioco sarà Cicchetti con due tentativi dalla lunetta a impattare il punteggio, tuttavia Hunt torna a fare la voce grossa sia in attacco che in difesa stoppando Lewis, conducendo la propria squadra sul 36-40. Rogic con una tripla prima e con due punti facili poi per il +9 esterno, Cantù che allungherà ulteriormente sul +14 con il taglio backdoor di Stefanelli. due liberi di Lewis per un fallo commesso da Baldi Rossi per il 46-58 con ancora dieci minuti da giocare.

Severini colpisce dai 6,75 metri su assist di Rogic, altrettanto farà Stefanelli con il consegnato di Hunt per il momentaneo 49-66. Play croato dei brianzoli che confermerà la sua precisione dall’arco questa sera con altre due triple, Acqua San Bernardo che troverà il massimo vantaggio di serata sul 53-74 con un gioco da tre punti non completato da Nikolic. Ultimissimi minuti senza nessuna variazione degna di nota nel punteggio, Moretti rimpolperà il proprio bottino personale trovando anche la correzione del 62-81 che manderà in archivio il match del PalaBianchini. Cantù che mercoledì 7 dicembre riabbraccerà il proprio pubblico sfidando la Stella Azzurra Roma al PalaFitLine.

BENACQUISTA ASSICURAZIONI LATINA – ACQUA S.BERNARDO CANTU’ 62-81 (16-25, 16-11, 14-22, 16-23)

Tabellini

LATINA: Rodriguez 5, Cicchetti 10, Lewis 8, Alipiev 9, Fall 12; Parrillo 4, Viglianisi 1, Durante 4, Moretti 9, Donati. All.: Gramenzi

CANTU’: Rogic 20, Bucarelli 9, Nikolic 7, Baldi Rossi 4, Da Ros 3; Hunt 18, Severini 8, Stefanelli 10, Berdini 2, Pini. All.: Sacchetti

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento