Next Generation Cup al via: Cantù con Varese, Torino e Brescia.

Next Generation Cup

Sabato e domenica le formazioni under 18 delle 16 squadre di Serie A giocheranno il primo turno della Next Generation Cup. Obiettivo Firenze.

 

Approfittando della pausa per le nazionali, i riflettori si accendono sulla Next Generation Cup, un torneo che vedrà protagoniste le squadre under 18 delle 16 società di Serie A. Una vetrina importante, per iniziare ad addocchiare i giovani più promettenti, i quali, come ci auguriamo, nel giro di qualche anno potrebbero iniziare a calcare parquet ben più prestigiosi.

Per alcuni di loro, in realtà, la Serie A è già arrivata. Tra coloro che hanno già avuto modo di esordire possiamo citare ad esempio Matteo Schina di Trieste, visto in campo in cavvio di stagione, il lungo Ousmane Diop di Sassari, o l’ala Luca Conti di Pesaro. La vera stella potrebbe però essere Alexander Shashkov, che ha già fatto vedere cose interessanti con la VL, ma che gioca nel settore giovanile di Milano.

La formula della Next Generation Cup

Le 16 squadre sono divise in 4 gironi da 4, i quali si terranno nelle città di Varese, Venezia, Bologna e Pistoia.

Annuncio Pubblicitario

La Pallacanestro Cantù, allenata da coach Alessandro Visciglia, campione d’Italia nel 2016 con l’under 20 e l’anno scorso con l’under 16, è inserita nel girone A, che si disputa a Varese. Con i brianzoli anche i padroni di casa biancorossi, oltre a Brescia e Torino.

Nel girone B i padroni di casa della Reyer Venezia ospiteranno Trento, Trieste e Sassari. Il girone C di Bologna vede la Virtus sfidare Pesaro, Brindisi e Avellino, mentre nel girone D sono inserite Pistoia, Reggio Emilia, Milano e Cremona.

Le prime due classificate di ogni girone accederanno alla fase finale, una sorta di Final Eight che si svolgerà a Firenze proprio in occasione della Coppa Italia di Serie A. La formula sarà però leggermente diversa, in quanto verranno formati altri due gruppi dalle quali usciranno le 4 semifinaliste che si giocheranno il titolo di campioni della Next Generation Cup.

Alexander Shashkov, uno dei prospetti più interessanti della Next Generation Cup

Cantù: programma e roster

Come detto, Cantù giocherà le partite della prima fase di questa Next Generation Cup all’Enerxenia Arena di Varese. Esordio col botto: alle 9.30 di sabato mattina è subito derby contro i padroni di casa. Nelle fila di Varese spiccano i talenti Omar Seck e Nikola Ivanaj, spesso aggregati alla prima squadra. Alle 20.45 dello stesso giorno sarà la volta della Auxilium Torino di Vincenzo Guaiana, attuale numero 6 della Fiat. Gran finale domenica, alle 12, contro la Germani Brescia delle giovani promesse classe 2003 Alessandro Naoni e Tommaso Marangoni e del lungo senegalese Elhadji Thioune (2001). Tutte le partite saranno visibili in streaming sul sito della legabasket.

Il roster di Cantù è praticamente lo stesso che l’anno scorso ha vinto il tricolore. Tra di loro spiccano le stelline Gabriele Procida e Lorenzo Ziviani. Questi i ragazzi di coach Visciglia:

1 Alessandro Pozzi

2 Tommaso Lanzi

3 Riccardo Arienti

4 Filippo Banfi

5 Simone Caglio

6 Valerio Cucchiaro

8 Nicolò Carcano

9 Gabriele Procida

10 Jona Di Giuliomaria

11 Flavio Quarta

12 Patrick Gatti

13 Lorenzo Ziviani

14 Bogdan Mirkovski

15 Ilia Boev

16 Egor Gerasimenko

18 Dejan Bresolin

19 Elia Massenzana

20 Giovanni Marazzi

Next Generation Cup
La squadra campione d’Italia under 16
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Simone Dalla Francesca
Studente di Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket presso l'Antoniana Como. Fin da bambino ho sempre avuto due grandissime passioni. La prima è la pallacanestro, la seconda è scrivere. Scrivere di pallacanestro è dunque il mix perfetto!

Lascia un commento