Next Gen Cup, pari e patta tra Cantù e Reggio Emilia

next gen cup
il massimo della pizza banner

Senza vincitori nè vinti il quarto di finale d’andata tra canturini ed emiliani alla Next Gen Cup. I brianzoli dilapidano un margine di diciannove punti.

Grosso rammarico per l’Under 18 della Pallacanestro Cantù nella sfida odierna contro i pari età della Grissin Bon Reggio Emilia. La formazione allenata da Mattia Costacurta conduce a lunghi tratti la sfida grazie a un’ottima intensità difensiva, sfiora il ventello di vantaggio nel terzo periodo ma poi si imbatte in un ultimo quarto davvero negativo, un 7-22 a favore degli avversari che rimanda ogni discorso di qualificazione alla gara di ritorno di domani. Si ripartirà da zero, servirà azzerare il più velocemente possibile la delusione per la rimonta subita, un duello probabilmente da vincere ancor prima psicologicamente che tecnicamente. Chi vincerà, anche di un solo punto, si qualificherà alla semifinale della Next Gen Cup dove troverà una tra Pesaro e Trento.

Cantù e Reggio Emilia pronte alla palla a due

Ottimo l’approccio dei canturini, che si portano sull’11-3 grazie soprattutto a sette punti di un ispirato Di Giuliomaria. I biancorossi impattano immediatamente con due liberi di Diouf, per poi trovare il primo vantaggio di giornata sempre con due tentativi dalla linea della carità dell’atletico lungo. Tuttavia Cantù si riporta sul +6 trascinata da Quarta, autore di un gioco da tre punti e una schiacciata in contropiede. Poi è Ziviani con un tiro dai 6.75 metri a firmare il +9, ma proprio a fil di prima sirena sarà Riccò a rispondere con la stessa moneta per il 26-20.

La penetrazione di Lanzi vale il +12 a inizio secondo periodo, poi Porfilio a caricarsi l’attacco reggiano sulle proprie spalle con una tripla senza ritmo e due punti fatturati a campo aperto, inevitabile il time-out di coach Costacurta sul 35-29. Procida con un gioco da tre punti riporta la S.Bernardo-Cinelandia sul +9, poi con un passaggio dietro la schiena dà il via all’azione della tripla del +10 di Arienti. Le due squadre andranno al riposo sul 43-33.

A inizio ripresa Quarta colpisce dall’angolo per il +13, la Grissin Bon si riavvicina con la penetrazione di Soviero del 48-40 ma Procida si scatena con sei punti consecutivi (54-40). Bresolin ne mette due ma non converte il libero addizionale (58-41), ci pensa Quarta con una conclusione da sotto a siglare il massimo vantaggio della sfida sul +19. Reggio Emilia accorcia a -12 con la penetrazione di Porfilio e un libero di Riccò, ma il terzo periodo si chiude sul 69-54 per i brianzoli grazie al tiro pesante di Ziviani.

I primi minuti dell’ultimo quarto sono caratterizzati da parecchia confusione, con gli emiliani che si portano sul -10 con la tripla di Soviero. Marazzi nel pitturato ridà un rassicurante +15 a Cantù, ma quattro punti di Diouf e il contropiede di Soviero obbligano Costacurta a parlarci sopra a cinque minuti dal termine (74-65). Porfilio corregge un proprio errore per il -6, Caglio con un bel taglio deposita il 76-68 ma da qui in poi la S.Bernardo-Cinelandia non segnerà più. Soviero ruba palla ad Arienti e subisce dallo stesso un fallo antisportivo a 22″ dalla conclusione mettendo un libero su due a disposizione (76-73), Porfilio subisce fallo sul perimetro da Caglio convertendo tutti e tre i tentativi per il 76-76 finale.

S.BERNARDO-CINELANDIA CANTù – GRISSIN BON REGGIO EMILIA 76-76  (26-20, 17-13, 26-21, 7-22)

Tabellini

CANTù: Caglio 8, Lanzi 2, Arienti 2, Ziviani 13, Sacripanti ne, Quarta L. 12, Bresolin 5, Procida 15, Di Giuliomaria 15, Mirkovski, Marazzi 4, Brembilla. All.: Costacurta.

R.EMILIA: Morini, Carta, Porfilio 22, Soviero 14, Riccò 4, Maddaloni, Soliani 4, Besozzi 2, Codeluppi ne, Lusvarghi 4, Cham 6, Diouf 20. All.: Menozzi.

ALTRI RISULTATI DELLA NEXT GEN CUP

La Cassa Fortitudo Bologna – Umana Reyer Venezia 79-75

Officina Fattori Pistoia – Allianz Pallacanestro Trieste 59-61

Carpegna Prosciutto Papalini Pesaro – Dolomiti Energia Trentino 60-71

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento