Kienergia Rieti sconfitta, Sacchetti scontento: non basta il +17

kienergia rieti
[ethereumads]

Debutto casalingo vincente per l’Acqua San Bernardo contro la Kienergia Rieti. Finisce 66-49 per i canturini, ma il loro coach chiede di più.

Archiviato il convincente esordio in campionato nel derby all’Allianz Cloud contro l’Urania, per la Pallacanestro Cantù questa sera è giunto il momento di giocare davanti al proprio pubblico in occasione della seconda giornata del girone Verde di A2. Contro una neopromossa come la Npc Rieti l’obiettivo non poteva che essere un comodo successo, per potersi poi presentare al big-match di domenica prossima contro la Vanoli Cremona a punteggio pieno.

Mission centrata e non poteva essere altrimenti, considerata la pesante indisponibilità fra gli ospiti di Jordan Geist. Guardia titolare statunitense dalla quale, insieme al connazionale Darryl Tucker, passano gran parte delle fortune offensive reatine: una coppia capace di fatturare due terzi dei 66 punti inflitti la domenica precedente alla Juvi Cremona. C0sì è stato facile per i brianzoli controllare il restante del non tecnicamente eccelso organico degli ospiti, nonostante le assenze di Stefanelli e Berdini.

Per il resto, a detta di Meo Sacchetti, poco da salvare della prestazione dei suoi ragazzi, etichettata come la peggiore di questo avvio stagionale. Autori di un deficitario 23% al tiro dalla distanza e di un insufficiente 59% ai liberi. L’ex ct della nazionale ha detto chiaramente di esigere di più nella conferenza stampa di fine gara. Dando un’occhiata alle prestazioni individuali, brilla Stefan Nikolic che conferma la sua costanza con 16 punti e 6 rimbalzi. Concreto ancora una volta Roko Rogic, 13 punti conditi anche da 6 assist e 9 inusuali rimbalzi. Fra gli ospiti l’unico a scollinare la doppia cifra non poteva che essere Darryl Tucker, capace di confezionare una doppia doppia con 14 punti e 10 rimbalzi.

kienergia rieti
Stefan Nikolic mvp contro la Kienergia Rieti (foto Gorini/Pall.Cantù)

La partita

Coach Sacchetti ripropone lo starting five visto in terra meneghina, con Rogic, Bucarelli, Nikolic, Baldi Rossi e Hunt. Per il collega Ceccarelli, invece, l’ex Zugno, Nonkovic, Tortu, Timperi e Tucker. E’ l’ala nativa di Belgrado l’autore di tutti i primi cinque punti dei padroni di casa, in un avvio comunque contraddistinto dal perfetto equilibrio dopo il libero segnato da Hunt (6-6). E’ sempre il centro americano con una schiacciata e a cronometro fermo a regalare a Cantù il primo strappetto di serata sul 12-7, Pini dalla lunetta per il +7 ma una tripla di Zugno fissa il parziale del primo periodo sul 17-13.

Già da qualche minuto è sul parquet Guglielmo Borsani, con il 2003 in grado di realizzare due canestri consecutivi in apertura di secondo quarto per il provvisorio 21-13. Di Da Ros il +10 interno, ma poi l’attacco di casa si incepperà per oltre tre minuti favorendo il ritorno dei laziali, pronti a punire dall’arco con Timperi (25-22). Nikolic sblocca finalmente i suoi in attacco, tuttavia negli ultimi quattro minuti prima del riposo i biancoverdi si confermano comunque imprecisi al tiro fatturando altrettanti punti, di Hunt il 31-24 con il quale le due squadre andranno al riposo.

Ripresa che si aprirà con la conclusione dal perimetro di Tucker ma è Cantù a scappare sul 39-27 con i liberi di Rogic e il canestro di Nikolic. Spetterà poi a Severini ritoccare il vantaggio sul +14 colpendo dai 6,75 metri, di Da Ros invece il 46-34 con il quale si chiuderà il terzo periodo.

Kienergia Rieti che però non vuole alzare bandiera bianca anzitempo, avvicinandosi dapprima sul 49-40 con Del Testa dall’arco e poi sul -7 con un libero sempre di quest’ultimo. Rogic che ristabilisce una rassicurante doppia cifra di margine, una tripla che obbliga coach Ceccarelli a parlarci sopra a 5’21” dal termine. Il solito Nikolic in contropiede trova il +14 che chiude di fatto i giochi, di Da Ros i due liberi a 40″ dal termine per il definitivo 66-49. Fra sette giorni servirà tutt’altra prestazione per provare a espugnare il PalaRadi.

ACQUA S.BERNARDO CANTU’ – KIENERGIA RIETI 66-49  (17-13, 14-11, 15-10, 20-15)

CANTU’: Rogic 13, Bucarelli 7, Nikolic 16, Baldi Rossi 4, Hunt 8, Severini 5, Da Ros 8, Pini 1, Borsani 4, Brembilla. N.e.: Berdini. All.: Sacchetti.

RIETI: Zugno 8, Tortu 5, Timperi 9, Nonkovic 2, Tucker 14; Rotondo 2, Del Testa 8, Maglietti 1, John, Imperatori. N.e.: Geist, Roversi. All.: Ceccarelli.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento