Jaime Smith miglior assistman di giornata, Culpepper cannoniere

Jaime Smith
[ethereumads]

Jaime Smith e Randy Culpepper grandi protagonisti dell’ultimo turno di campionato. Primo posto rispettivamente per assist e punti.

 

Con la vittoria di domenica sera contro la Virtus Bologna, la Pallacanestro Cantù si lascia alle spalle il primo terzo di stagione. Dieci giornate sono in numero sufficiente perché le statistiche comincino ad avere davvero rilevanza. Andiamo quindi a snocciolarle, partendo però da quelle relative all’ultimo turno, che vedono Jaime Smith e Randy Culpepper protagonisti assoluti.

Jaime Smith guida la decima giornata per assist, Culpepper per punti

Jaime Smith non è tra i giocatori più visibili della squadra, ma è una pedina fondamentale per la Red October. Lo ha dimostrato domenica sera, mettendo ordine in attacco nei momenti più difficili, ma soprattutto servendo puntualmente i compagni. Gli 8 assist con cui ha chiuso la gara sono il miglior risultato di giornata. Menzione speciale per un paio di passaggi per Burns nel finale, proprio quando la Segafredo sembrava poter rimontare. Suo uno dei migliori plus/minus della gara. Meritatissimi i complimenti di Sodini in sede di postpartita.

Jaime Smith
Jaime Smith, una silenziosa presenza

Di Culpepper invece si parla tantissimo, ma non ci si può esimere dal farlo. Il giocatore nativo di Memphis continua ad esaltare i tifosi del PalaDesio con le sue giocate e a collezionare primati statistici. Anche in questo turno di campionato, Randy è stato il miglior realizzatore con 28 punti. 28 è anche la sua media nelle ultime 5 partite, il che è abbastanza fuori dall’ordinario. Il numero 3 biancoblu è rientrato negli spogliatoi con un 10/10 dalla lunetta, anche in questo caso record per miglior percorso netto della stagione. Il suo 34 di valutazione gli vale invece il secondo posto dietro a Cain di Varese (39) che ha dominato con Capo d’Orlando.

Christian Burns ha ottenuto la settima doppia doppia in dieci partite grazie ai 17 punti e 12 rimbalzi di domenica. I 17 punti gli permettono di essere uno dei pochi giocatori sempre in doppia cifra nella prima parte di campionato. I 12 rimbalzi sono invece il terzo miglior dato del weekend.

Jaime Smith
Christian Burns non fa mai mancare la propria energia sotto ai tabelloni

Statistiche stagionali: Culpepper versione MVP

Aprendo la pagina delle statistiche sul sito della legabasket, tra i leader statistici, compare due volte la foto di un volto noto. Sempre lui, Randy Culpepper, con il sorriso che lo contraddistingue. La guardia di Cantù guida la classifica dei marcatori, con 19,5 punti a partita, e quella della valutazione, con una media di 21.6. Non finisce qui. Culpepper guida anche la classifica delle palle recuperate a pari merito con Martin di Cremona (2,1 a testa). Secondo posto invece per falli subiti (5,8) dietro a Della Valle.

Ogni membro del quintetto di Sodini eccelle però in qualcosa: ogni giocatore si guadagna un posto in top5 in una voce statistica. Christian Burns occupa la terza posizione nella classifica dei rimbalzi (10,2), Jaime Smith è quinto per assist con 4,3 di media, Chappell è quinto per percentuale da 2 punti (63,5%), fondamentale in cui eccelle anche Andrea Crosariol, secondo (67,2%). Il lungo azzurro mantiene inoltre il secondo posto nella graduatoria delle stoppate con 1,9 a match.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Laureato in Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket per l’Alebbio. Dopo una parentesi a La Gazzetta dello Sport, sono ora un collaboratore de La Provincia di Como.

Lascia un commento