Gabriele Procida alla prova di maturità: quadriennale da pro

Gabriele Procida

Gabriele Procida firma un quadriennale con la Pallacanestro Cantù. Farà parte dei 10 della rotazione. Sarà la stagione della maturità?

Il 2020/2021 sarà, per Gabriele Procida, l’anno della maturità, in tutti i sensi. Da un lato sarà l’ultimo anno di scuole superiori, dall’altro vivrà, a tutti gli effetti, la prima vera stagione in Serie A dopo le brevi comparse di quella passata. La notizia era nell’aria ormai da diversi giorni, ma oggi pomeriggio è arrivata l’ufficialità. Il giovane talento di Lipomo ha firmato il suo primo contratto da professionista ed è pronto a entrare nel mondo dei grandi, con addosso i colori che lo hanno visto crescere. Un quadriennale che testimonia da un lato quanto Cantù creda nel proprio prodotto, e dall’altro l’amore del ragazzo per la propria maglia.

Gabriele Procida
Gabriele Procida durante una partita di Serie A.

La carriera di Gabriele Procida

Nato a Como il 1° giugno del 2002, Gabriele Procida è cresciuto nel Progetto Giovani Cantù, mettendo presto in luce le proprie qualità. Una guardia che vari database in giro per il web lo accreditano per 198 cm di altezza, ma in realtà le ultime notizie dicono che il ragazzo sia riuscito a raggiungere i 2 metri tondi tondi. Con i colori biancoblu ha vinto uno scudetto under 16 nel 2018, andando vicino all’impresa anche l’anno successivo, nella categoria under 18, nonostante un gruppo perlopiù sotto età.Le sue prestazioni individuali gli sono valse ben presto la chiamata in nazionale. Con la canotta azzurra ha partecipato agli Europei under 16 e under 18, mettendosi in luce con un career high di 28 punti, nel 2018, contro la Georgia. Nell’estate del 2019, inoltre, ha fatto parte del Basketball Without Borders di Riga, in Lettonia: un camp organizzato da FIBA e NBA che raduna, ogni anno, i migliori prospetti internazionali. 

La prima squadra

Lo scorso anno è stato aggregato alla prima squadra fin dal ritiro di Chiavenna. Proprio qui, nella prima amichevole stagionale contro la Virtus Bologna, ha mostrato personalità e talento offensivo. Nelle successive uscite del precampionato ha confermato quanto di buono fatto vedere con le Vnere, conquistando la fiducia dei tifosi.

Annuncio Pubblicitario

Gabriele Procida
Procida con la maglia dell’Italia

Sempre presente nei 12 convocati, ha esordito in Serie A il 13 ottobre 2019, a Venezia, in pieno garbage time. Proprio contro i campioni d’Italia, al PalaDesio, nella 21esima giornata di ritorno, Gabriele Procida ha realizzato il primo canestro. Un’iniezione di fiducia che lo ha portato, poi, a chiudere la gara con 9 punti, 3 su 3 dall’arco, e due punti in classifica. Purtroppo non ha avuto modo di bissare: la pausa per le Final Eight, seguita dallo stop del campionato, gli ha impedito di continuare a fare esperienza. Tutto solamente rimandato di qualche mese, quando, all’inizio della stagione 2020/2021, farà a tutti gli effetti parte dei 10 della rotazione di coach Cesare Pancotto.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento