Francesco Stefanelli tuffi e canestri: Cantù va 1-0 con Forlì

Francesco Stefanelli
[ethereumads]

Cantù vince gara 1 contro Forlì grazie a una prova corale e di sacrificio difensivo. Francesco Stefanelli realizza, Luca Vitali orchestra.

 

Buona la prima per la Pallacanestro Cantù, che inizia i playoff con il piede giusto battendo Forlì per 77-55 e portandosi così 1-0 nella serie. Nonostante la comprensibile pressione dell’esordio, i ragazzi di Sodini hanno giocato una prova di grande sostanza, appellandosi all’esperienza dei veterani e alla qualità diffusa del lungo roster.

Grazie anche alla brillante regia del nuovo arrivato Luca Vitali (8 punti, 5 assist e 4 rimbalzi), l’Acqua S.Bernardo ha mostrato sprazzi di bel gioco, come dimostrano i cinque uomini in doppia cifra. Ma è in difesa che i biancoblù hanno chiuso il fortino, costringendo agli avversari a una partita ben al di sotto della propria media di canestri realizzati. Decisivo il parziale del secondo quarto guidato da Francesco Stefanelli, con tuffi sul parquet e canestri pesantissimi per il primo allungo concreto. Solide le prove dei soliti veterani Da Ros e Cusin. Allen top scorer con 13 punti.

Forte del successo, Cantù e Forlì torneranno in campo al PalaDesio lunedì sera per Gara 2, per poi andare a giocare in Romagna giovedì. Sarà fondamentale ripetersi per mantenere il fattore campo e minare ancor più le certezze degli avversari.

La partita

Coach Sodini schiera Allen, Bucarelli, Severini, Da Ros e Bayehe in quintetto, contro Lucas, Bolpin, Rush, Natali e Benvenuti, in campo per Forlì. E’ l’Unieuro a segnare il primo canestro della partita. Cantù parte un po’ contratta contro la difesa aggressiva dei biancorossi. E’ Da Ros, di rapina, su rimbalzo d’attacco, a firmare i primi due punti. Bolpin, con due triple, spinge gli ospiti sul 2-8. I brianzoli, però, restano concentrati, pareggiano con Bucarelli e sorpassano con Severini in contropiede (10-8). Dell’Agnello chiama timeout e la sua squadra ritrova ritmo e vantaggio. L’ingresso di Vitali, però, dà nuova linfa all’attacco biancoblù: l’ex playmaker della nazionale smazza subito un assist per Cusin, poi è Stefanelli a ridare il vantaggio all’Acqua S.Bernardo, che chiude il primo quarto avanti 20-18.

Vitali segna il suo primo canestro canturino e fa +6, ma Giachetti risponde con un gioco da tre punti. Cantù ha cuore, voglia, qualità, ma soprattutto Francesco Stefanelli, che si sbuccia le ginocchia per recuperare un pallone che sembra morto e poi illumina la serata con una serie di canestri che valgono il +10 (33-23). Lucas prende in mano la situazione e tiene viva Forlì. Ci pensano Vitali e Allen a respingere il primo tentativo di rimonta e a ritoccare a 15 il massimo vantaggio. Di Cusin il canestro che manda a riposo le squadre sul 47-30.

Francesco Stefanelli
Luca Vitali, al suo esordio con Cantù

Forlì rientra meglio dagli spogliatoi e si riporta a -8 spinta da Pullazi e Rush. Servono quasi 4 minuti per vedere il primo canestro dell’Acqua S.Bernardo, che ritrova la doppia cifra di vantaggio. Vitali rientra e spara subito una tripla che infiamma nuovamente Cantù. Nikolic insacca il canestro del 59-44, Bayehe ripristina il +17 di inizio quarto. Natali e Ndour accorciano sul 64-50 con 10’ da giocare.

L’ultima frazione è tutta delle difese. Nessuno segna per 4’, poi è Cusin, con un piazzato dal mezzo angolo, a sbloccare i padroni di casa. Allen si mette in proprio e segna il canestro del 68-50. Pullazi realizza il primo canestro di Forlì a metà frazione. Cantù, però, controlla il match senza troppa fatica. Il quinto fallo di Lucas, che sfonda su Francesco Stefanelli, è la tegola finale. Bayehe segna anche il canestro del +21 e, allora, coach Sodini può dare spazio anche ai giovani Boev, Borsani e Tarallo. Finisce 77-55: l’Acqua S.Bernardo si aggiudica il primo incontro della serie.

Francesco Stefanelli
Tanta carica è arrivata anche dagli Eagles

Tabellino

CANTU’ – FORLI’ 77-55

(20-18, 47-30, 64-50)

CANTU’: Stefanelli 12, Vitali 8, Nikolic 10, Boev, Borsani, Da Ros 2, Bucarelli 6, Cusin 12, Bayehe 12, Allen 13, Severini 2, Tarallo. All. Sodini.

FORLI’: Rush 5, Giachetti 5, Natali 2, Palumbo ne, Bolpin 11, Bandini, Ndour 2, Lucas 9, Benvenuti 5, Bruttini 5, Pullazi 11. All. Dell’Agnello.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Laureato in Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket per l’Alebbio. Dopo una parentesi a La Gazzetta dello Sport, sono ora un collaboratore de La Provincia di Como.

Lascia un commento