Ex canturini: dove giocano i giocatori passati in Brianza?

Ex canturini

Un rapido sguardo agli ex canturini e alle maglie che vestiranno nella stagione appena iniziata. Molti di loro sono ancora in Italia.

Come praticamente ogni anno la Pallacanestro Cantù è ripartita da zero. Solo tre le conferme: Parrillo, Tassone e il giovane Pappalardo. Sono numerosi i giocatori che hanno vestito i colori biancoblu e che sono ancora in attività. Ecco dove sono finiti gli ex canturini.

Il recente passato

Partiamo dagli ex canturini più recenti, quelli protagonisti della scorsa stagione terminata con l’inaspettato ritorno ai playoff. 4 di loro sono rimasti nel nostro campionato: Jaime Smith ha firmato a Sassari, Chappell a Brindisi, Cournooh a Bologna e Burns a Milano. In Italia anche Crosariol (Piacenza), Maspero (Verona) e Raucci (Virtus Cassino), ma in A2. Perry Ellis è sbarcato in Germania, a Wurzburg, mentre Culpepper è finito in Corea, ad Anyang. Senza squadra invece Thomas e Qualls.

Fratelli d’Italia

Oltre ai già citati Smith, Chappell, Cournooh e Burns, altri 8 giocatori passati da Cantù militano ancora nella Serie A italiana. Milano si conferma la squadra che punta di più sugli ex canturini: oltre al Christian nazionale anche Micov, Cinciarini e Brooks vestono i colori biancorossi dell’Olimpia. Marco Cusin gioca a Torino, Aradori a Bologna, Stefano Gentile a Sassari, Awudu Abass è ripartito da Brescia e Wojciechowski si è accasato a Brindisi.

Sono diversi però coloro che giocano in Italia, ma in serie minori. Molti sono ovviamente i giovani, che cercano minuti ed esperienza in attesa di tornare a calcare i parquet della massima serie. Tra di loro possiamo citare i campioncini nazionali Cesana (Casale Monferrato), Zugno (Bergamo) e Nwohuocha (Verona). Tra gli altri c’è chi se la passa comunque bene e punterà alla promozione come Leunen e Kenny Hasbrouck in forza alla Fortitudo Bologna, o Tessitori a Treviso, mentre altri fanno sorridere, come per esempio Cukinas in B a Lanciano.

Annuncio Pubblicitario

Il vecchio continente

I migliori, se non giocano in Italia, restano comunque nel giro di club europei di ottimo livello. Tra tutti spiccano sicuramente Alex Tyus, che giocherà anche quest’anno l’Eurolega con il Maccabi Tel Aviv, e Joe Ragland, che ha firmato alla Stella Rossa Belgrado. Mike Green è approdato a Strasburgo, nel campionato francese in cui arriva anche Ukic (Levallois) e dove continua a giocare anche David Lighty (Villeurbanne). Shermadini è rimasto a Malaga, mentre nuove avventure attendono Buva e Rich, entrambi al Besiktas, ma anche JaJuan Johnson, al Lokomotiv Kuban, e Fran Pilepic, al Liektabelis.

Ex canturini
Alex Tyus, a Cantù nel 2012-2013. In Brianza ha vinto una Supercoppa Italiana.

Tra addii e disoccupazione: ex canturini in poltrona

Ci sono poi alcuni ex canturini che salvo capovolgimenti guarderanno la stagione cestistica seduti in poltrona. Alcuni sono attualmente senza squadra: Lamayn Wilson (38 anni), Ben Ortner (35 anni), Manuchar Markoishvili (32 anni), Jonathan Tabu (33 anni), Artsiom Parakhouski (31 anni), Kyrylo Fesenko (32 anni), Laquinton Ross (27 anni) e Romeo Travis (34 anni).

Situazione particolare per Darius Johnson-Odom, squalificato per doping fino a metà marzo dopo essere stato trovato positivo al THC.

Ufficialmente ritirati invece Craig Callahan (37 anni) e Pat Calathes (33 anni).

ex canturini
Craig Callahan, capitano di Cantù nel 2016-2017
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Simone Dalla Francesca
Simone Dalla Francesca
Studente di Linguaggi dei media all'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano e giocatore di basket presso l'Antoniana Como. Fin da bambino ho sempre avuto due grandissime passioni. La prima è la pallacanestro, la seconda è scrivere. Scrivere di pallacanestro è dunque il mix perfetto!

One thought on “Ex canturini: dove giocano i giocatori passati in Brianza?

Lascia un commento