CRI Cantù ringrazia il basket: in arrivo 6500 Euro

CRI Cantù
il massimo della pizza banner

Conclusa ieri sera l’asta in favore della Cri Cantù, con in palio le vittoriose canotte dei brianzoli contro Milano. Offerta più alta per Pecchia: 610 Euro.

Un’intera settimana per aggiudicarsi, tramite un’asta online sulla piattaforma Triboom, una delle undici divise vestite dai giocatori della Pallacanestro Cantù lo scorso 5 gennaio al Mediolanum Forum contro l’A|X Exchange Milano. Non dodici, perché nel frattempo Yancarlos Rodriguez ha deciso di tornare a difendere i colori di Roseto in Legadue. Sette giorni per accaparrarsi un cimelio certamente significativo, grazie a un successo considerato tra i più improbabili da molti alla vigilia. E al tempo stesso dando un contributo importante nell’arcinota battaglia contro il Coronavirus.

Ebbene, in questo lasso di tempo i tifosi canturini si sono sfidati a colpi di rialzo, partendo dalla base d’asta di 150 Euro per ogni oggetto. Le canotte messe in palio per raccogliere fondi da destinare alla CRI Cantù hanno fruttato 5.300 Euro. Quella battuta con la cifra più alta è stata la n°32 di Andrea Pecchia, con 610 Euro. Di un niente meglio rispetto a quelle vestite da Wes Clark, Alessandro Simioni e Gabriele Procida, tutte aggiudicate a 600 Euro, mentre la più economica è risultata quella di Biram Baparapé con 160 Euro.

Non solo. Il club brianzolo ha trovato il modo di raccogliere ulteriori 1200 Euro, derivanti dalla vendita di dodici kit ufficiali con i propri gadget. Un’idea partorita dal presidente Davide Marson, con ogni oggetto abbinato a un’espressione in dialetto. Il kit comprendeva una penna, una tazza, due sacche, un taccuino, una sciarpa, un ombrello, uno yo-yo, un portamonete e un metro.

Annuncio Pubblicitario

cri cantù
Undici gadget acquistabili alla cifra di 100 Euro

Infine, da segnalare nella serata di ieri una nuova iniziativa messa in pista da Eagles Cantù e Pesi Massimi Como, già attivi nei giorni precedenti a favore di alcune realtà tra cui anche la stessa CRI Cantù. Sarà possibile offrire il proprio contributo a partire da 10 Euro, il fruitore della cifra finale sarà comunicato successivamente ma si tratterà in ogni caso di chi quotidianamente è impegnato in prima linea nella lotta al Covid-19.

CRI Cantù
Il volantino con tutti i dettagli dell’iniziativa promossa da Eagles e Pesi Massimi
Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento