Briantea84, prime conferme: Santorelli, Papi e De Maggi

briantea84 cantù
il massimo della pizza banner

Già da alcune settimane si sta pianificando la prossima stagione in casa Briantea84. Al momento annunciati i rinnovi biennali con tre giocatori italiani.

Arrivano i primi nomi che comporranno la rosa 2019/20 dell’UnipolSai Cantù. Vertici dirigenziali brianzoli già all’opera da diverso tempo per cercare di ricostruire quel puzzle vincente che gli ha permesso di vincere tre scudetti consecutivi, una striscia positiva interrotta nello scorso maggio dal Santo Stefano Sport Avis, formazione marchigiana al primo titolo della sua storia. Non che la scorsa stagione sia stata poi negativa per il club di Alfredo Marson, visto e considerato la conquista di Coppa Italia e Supercoppa Italiana. Ma si sa, questa è una realtà che ha saputo costruirsi un’organizzazione e una professionalità tale in grado di poter ambire sempre al massimo, almeno in campo nazionale. Senza dimenticare il ranking europeo che la vede tra le prime quattro forze continentali.

Così, una serie finale tricolore non andata esattamente come si sperava, non deve far dimenticare ciò che di buono questi ragazzi hanno fatto in passato. Il primo atleta della Briantea84 riconfermato è stato Francesco Santorelli, play napoletano classe ’92 ma oramai canturino d’adozione. Per lui la prossima che inizierà sarà la decima annata in Brianza. Un lasso di tempo davvero lungo, nel quale è riuscito a conquistare ben quindici trofei: cinque scudetti, cinque Coppe Italia, quattro Supercoppe Italiane e una Vergauwen Cup.

 briantea84
Francesco Santorelli, palmares infinito con Cantù

Qualche giorno dopo è stata annunciata anche la ritrovata intesa con Giulio Maria Papi, pronto a iniziare il quarto campionato consecutivo con la Briantea84. Una carriera iniziata abbastanza recentemente per il 25enne romano, esattamente nel 2013. Ma in soli sei anni, il suo palmares è già sicuramente invidiabile: tre scudetti, cinque Coppe Italia e cinque Supercoppe Italiane, suddivise tra Cantù e Santa Lucia. A questi bisogna aggiungere anche un bronzo eureopeo con la nazionale Under22 e uno scudetto giovanile.

Annuncio Pubblicitario

E’ invece notizia di poche ore fa il rinnovo di Simone De Maggi con la Briantea84. Approdato all’UnipolSai solo un anno fa, è un cestista che in età adolescenziale vestì la canotta del Teramo Basket prima che un osteosarcoma lo obbligò all’amputazione della gamba. Fu così che per l’ala-pivot iniziò la carriera della pallacanestro in carrozzina, intrapresa con la Deco Amicacci Giulianova. Con gli abruzzesi sollevò una Vergauwen Cup nel 2012, mentre in Brianza ha già conquistato una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana.

briantea84
Simone De Maggi, atteso a un torneo importante dopo un anno d’ambientamento

Tre giocatori nel giro della nazionale azzurra, anche se per i prossimi Europei che si svolgeranno a Walbrzych in Polonia dal 30 agosto sono stati convocati Santorelli e Papi. Oltre a loro due, gli altri canturini che si aggiungeranno alla spedizione allenata da coach Di Giusto, saranno Carossino (capitano), Geninazzi e Raourahi.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Ballerini
Marco Ballerini
Un calcio al pallone, due tiri a canestro, una corsa nei boschi, una pedalata tra salite e discese, una nuotata nel mare, una sciata nel bianco, una pagaiata sul lago.. Sacrifici, sudore, fatica, passione, socialità, emozioni, obiettivi, traguardi.. Lo sport è sempre un ottimo pretesto per VIVERE e per sentirsi VIVI !!

Lascia un commento