Gregory Hofmann incontenibile: showtime alla Corner Arena

gregory hofmann

Gregory Hofmann inarrestabile, indica la via a Fazzini, Jorg, Morini e Walker per la vittoria di un Lugano per lunghi tratti spettacolare. I Lions nonostante tre reti, escono dalla Corner Arena ridimensionati.

Hc Lugano, ottima prova di collettivo, il Losanna fa lo “scherzetto”

hc lugano

Hc Lugano offre un grande prestazione di collettivo in terra vodese, Hofmann accorcia le distanze nell’unico periodo ricco di reti. Il Losanna parte forte con Mitchell e Genazzi, ma poi per oltre due periodi deve subire i bianconeri.

Henrik Haapala, Klasen, Lapierre, Hofmann: poker d’assi servito

Henrik Haapala

Henrik Haapala in continua crescita, Lapierre, Klasen e il solito Hofmann, firmano la vittoria del Lugano. Il Berna gioca solo un tempo ma non bastano le reti di Andersson e Mursak in short-hand.

Gregory Hofmann protagonista nella “Maledizione di Damien”

Gregory Hofmann, con una doppietta illude il Lugano in un match da colpi proibiti. Il Bienne irriconoscibile raccoglie più del dovuto grazie anche alla rete dell’ex Damien Brunnner. Il mal di trasferta continua e la classifica piange.