Rally Vedovati: 75 equipaggi iscritti per il “Monzino”

Rally Vedovati
il massimo della pizza banner

Novembre, sinonimo di primi freddi e inizio della stagione rallystica all’Autodromo di Monza. Nel weekend di scena il Rally Vedovati, al via 75 equipaggi.

Tradizionalmente posto in calendario un paio di settimane prima del “main event”, il Monza Rally Show, il primo dei rally monzesi della stagione proporrà il solito format delle quattro prove speciali con giri multipli sullo storico circuito brianzolo appositamente adibito per l’evento. E, come già accaduto negli anni passati, lo farà con un elenco iscritti di spessore. Settantacinque saranno le vetture a salire sulla pedana di partenza, con alcuni pezzi pregiati del rallysmo nazionale e non solo.

Primo fra essi sarà il number #1 Andrea Nucita, fresco campione europeo nella classe R-Gt con la 124 Abarth, ed al via per l’occasione con una Hyundai i20 di classe R5. Sarà propria questa la classe più numerosa, ed anche la più interessante probabilmente anche in chiave assoluta, con le sue 27 vetture al via. Da sempre veloce nelle gare in pista, Alessandro Perico debutterà con la sua nuova Volkswagen Polo R5 acquistata recentemente dalla sua P.A Racing, stessa vettura portata in gara dal vincitore dell’edizione 2017 Cesare Brusa. Interessanti anche i nomi di Luca Tosini ed Andrea Mabellini, entrambi a podio nello scorso Franciacorta Rally Show, e del veterano Giacomo Ogliari. Anch’essi presente alla gara bresciana, il varesino tornerà a Monza con la sua Citroen C3 R5 esattamente un anno dopo il debutto assoluto in Italia proprio nel Rally Vedovati.

Rally Vedovati
Il vincitore della passata edizione Simone Miele sarà ancora al via per difendere la “corona”

In chiave classifica assoluta è impossibile non prendere in considerazione le Wrc in gara. Tra di esse il leit motiv principale sarà costituito dalla Ford Fiesta Wrc Plus, vettura al debutto la scorsa settimana a Franciacorta per la prima volta in Italia ed in procinto alla sua seconda apparizione nel giro di pochi giorni. Al volante ci sarà Fabrizio Fontana, che proverà a riscattare un esordio deludente. Ha dato la sua adesione anche in questo 2019 il vincitore della passata edizione Simone Miele, in gara con una Citroen Ds3. Occhi puntati anche su Denis Babuin, che giusto la scorsa settimana ha fatto vedere di che pasta è fatto lottando per la vittoria assoluta a Franciacorta. La sua vettura sarà una Ford Fiesta, esattamente come quella di Enrico Tortone e Lorenzo Della Casa.

Annuncio Pubblicitario

Il programma del Rally Vedovati 2019 prevederà come di consueto le verifiche tecniche in mattinata, seguito dallo shakedown nel pomeriggio a partire dalle 13.00 fino alle 15.30. Seguiranno le ricognizioni con vetture stradali, seguite dalla pubblicazione degli ammessi alla partenza. Domenica si farà sul serio con la partenza prevista per le 8.01 e quattro prove speciali in programma. La “Vedovati” sarà la prima e la terza speciale, lunga 23.4 chilometri, e prevista alle 8.08 e 13.07. La “Special Vedovati” sarà invece più corta di sei chilometri e si correrà alle 10.41 e 15.40. L’arrivo è previsto alle 16.00 con le classifiche che saranno ufficializzate per le 18.30.

Rally Vedovati
Cesare Brusa, vincitore nel 2017, porterà al debutto la Volkswagen Polo di classe R5

Qui il programma completo del Rally Vedovati 2019.

Qui l’elenco iscritti completo del Rally Vedovati 2019.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Alessio Sambruna
Alessio Sambruna
Cresciuto a pane&motori, ho fatto ben presto dell’Autodromo di Monza la mia seconda casa. Fan delle due e quattro ruote, in particolare di rally. Abbino la mia passione per le competizioni motoristiche a quella della scrittura, facendo di esse i miei principali interessi.

Lascia un commento