Matt D’Agostini torna al gol, Nodari colpisce ma non basta

matt d'agostini
il massimo della pizza banner

Matt D’Agostini torna al vizio del gol, l’Ambrì Piotta espugna di misura Malley 2.0. Match in salita come Friborgo e Bienne ma Conz fa buona guardia.

Losanna – La trasferta in terra vodese era a rischio di insidie per la truppa di Luca Cereda. Per quanto reduce da una doppia sconfitta con Gotteron e Bienne,  l’Ambrì Piotta è stato chiamato a fornire una prestazione di carattere per non mettere a repentaglio una meritata qualificazione ai play-off, tuttavia l’impegno è stato reso ancora più gravoso sia dall’assenza di Zwerger,  sia dal momento di appannamento della prima linea che per tutta la stagione è stata una rivelazione positiva.

Matt D'Agostini
Dominic Zwerger assente alla Malley 2.0

È stato un incontro molto tirato dal punto di vista mentale, i leventinesi avevano molto da perdere, infatti nei primi venti minuti di gioco gli ospiti hanno chiuso bene gli spazi ai vodesi grazie anche ad un attento Conz, qualche pericolo gli uomini di Peltonen lo hanno creato ma senza tanta convinzione grazie anche all’ormai certa qualificazione alla post season.

Matt D'Agostini
Benjamin Conz attento e concentrato, prestazione senza sbavature

L’incontro si è sbloccato nel secondo periodo con il vantaggio del Losanna per mano dell’altro ex bianconero Matteo Nodari al 24′, ma la rete dei padroni di casa non ha destabilizzato l’Ambrì,  anzi ha continuato a pattinare e lavorare forte anche alle assi fino al meritato pareggio undici minuti dopo grazie ad un redivivo Matt D’Agostini, rete ottenuta in superiorità numerica.

Annuncio Pubblicitario

Comunque sia troppo tatticismo ha smorzato qualsiasi tipo di velleità offensiva da entrambe le parti,  infatti pochissime occasioni specialmente in power play, come nell’occasione del vantaggio leventinese di Plastino al 53′ che ha definitivamente chiuso il discorso. Sebbene sia stata una vittoria di misura,  l’Ambrì Piotta non ha demeritato,  anzi ha dato un segnale forte alle dirette concorrenti, tre punti preziosi e una partita in meno.  Ora sotto con il Davos alla Valascia venerdì 1 marzo,  dove è severamente vietato ripetere la prestazione con il Bienne.

Matt D'Agostini
Matt D’Agostini torna al gol in occasione dell’1-1

Hc Losanna – Hc Ambrì Piotta: 1-2 (0-0, 1-1, 0-1)

Reti: 24′ Nodari (Kenins) 1-0; 35′ Matt D’Agostini (Plastino/5c4) 1-1; 53′ Plastino (5c4) 1-2.

AMBRÌ: Conz; Ngoy, Plastino; Guerra, Fischer; Jelovac, Fora; Dotti; Hofer, Novotny, Matt D’Agostini; Kubalik, Müller, Rohrbach; Bianchi, Kostner, Trisconi; Lauper, Goi, Incir; Kneubuehler.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Capelli
Marco Capelli
Dalla magica notte di Davos..La maxi rissa di Ambrì..Il dramma di Schafhauser..La finale con quelli di "Lassù"..Gli olimpionici finlandesi di Torino 2006..i play-out..fino ad oggi con il ritorno ai vertici. Trent'anni di passione nata per gioco, ora sono qui a raccontarla.

Lascia un commento