Ludovic Waeber shutout e semifinale: il sogno continua

Ludovic Waeber debutta alla Spengler con uno shutout. Salva l’Ambrì nei momenti chiave regalando la semifinale. Doppietta di D’Agostini.

Davos – L’Ambrì torna di nuovo in pista contro il Tps Turku  per il Girone Torriani, forte della vittoria contro i Russi nella gara inaugurale della n.93 edizione della Coppa Spengler.  Una vittoria oggi significherebbe sei punti e primo posto in classifica e accesso diretto alla semifinale. Nessun stravolgimento di linee rispetto a giovedì, solo Ludovic Waeber al posto di Manzato.

Ludovic Waeber
Bryan Flynn apre le marcature in shorthand

Avvio interlocutorio scandito da un pattinaggio veloce su entrambi  i versanti. I portieri non sono mai impegnati, occorre aspettare il 6′ per vedere il primo tiro di Joel Janatuinen dove Ludovic Waeber fa buona guardia.  Solo 30” più tardi la replica dei leventinesi con un tiro fiacco di Walski.  La partita sale d’intensità con una penalità sul conto di Fora dove i finlandesi si rendono veramente pericolosi  prima con Lauri Pajuniemi e poi con Petteri Wirtanen. Ludovic Waeber è davvero bravo a opporsi ai finlandesi, attento e sicuro nonostante la grande pressione del Turku. Il primo periodo si chiude a reti inviolate, buone occasioni per i finlandesi e un Ambrì Piotta un po’ guardingo e mai pericoloso dalle parti di Julius Pohjanoksa.

Ludovic Waeber
Matt D’Agostini in occasione del 2-0

Ancora protagonista Ludovic Waeber a salvare in due occasioni prima su Zach Budish e poi su Markus Nurmi. Davvero due grossi pericoli sventati dal portiere leventinese. Suonato il campanello d’allarme l’Ambrì si fa vivo con un palo di Sabolic e a seguire Flynn ai quali si aggiunge anche Zwerger ma Pohjanoksa non si fa trovare impreparato.  La grandissima occasione per sbloccare l’incontro capita però sul bastone di Lauri Korpikoski che prendendo d’infilata la difesa biancoblu si presenta a tu per tu con Waeber che sfodera un big save. Quindi i finlandesi tornano ancora in forte pressione dalla quale scaturisce una penalità contro Goi. E proprio in shorthand i leventinesi passano in vantaggio con Flynn al 29′ abile a ripartire in contropiede su un disco mal gestito in fase d’impostazione dai finlandesi.  Bella anche l’esecuzione in backhand del centro statunitense. Risultato un po’ bugiardo a dir la verità, ma i leventinesi concretizzano le occasioni che hanno come nel caso del raddoppio al 36′ di D’Agostini che recuperato il disco dal fondo si accentra sorprendendo Pohjanoksa. L’Ambrì chiude il secondo periodo in doppio vantaggio finalizzando cinicamente le poche occasioni avute.

Annuncio Pubblicitario

Turku decisamente troppo sprecone, nonostante un ottimo pattinaggio inizia a calare il forcing e rischia di incassare la terza rete con Chris Egli solo davanti a Pohjanoksa. Ma la fortuna dell’Ambrì è Ludovic Waeber che in tre occasioni si supera con Korpikoski, Karvonen e Pyyhtia. Quindi nulla da fare per i finlandesi, in poche parole non è giornata, così come per D’Agostini che beffatosi di Filppula butta sul portiere il disco del 3-0. Tuttavia il Turku le prova tutte, toglie il portiere giocando con sei anche per una penalità sul conto di Plastino ma arriva la rete di D’Agostini al 59′ per il definitivo 3-0. L’Ambrì vince, e va in semifinale, per i finlandesi il grosso rammarico di avere sprecato troppo. Appuntamento a lunedì 30 dicembre con la vincente di HC Oceláři Třinec-Salavat Yulaev Ufa.

Ludovic Waeber: il portiere di rinforzo arrivato dal Friborgo Gotteron, sfodera un grande prestazione opponendosi in molte occasioni agli sniper finlandesi;  una prestazione suggellata con uno shutout.

Ludovic Waeber
Grande prestazione di Ludovic Waeber in prestito dal Gotteron, impreziosita con uno shutout

Hc Ambrì Piotta – TPS Turku: 3-0 (0-0, 2-0, 1-0)

Eisstadion Davos – Attendance 6300 (sold out)

Referees Lemelin/Wiegand (USA/SUI), Kaderli/Schlegel (SUI/SUI)

Scoring: 29. Flynn (Douay/penalty Goi!) 1-0. 36. D’Agostini (Flynn, Sabolic) 2-0. 59. D’Agostini 3-0 (empty net).
Penalties: 6 minors on Ambri-Piotta, 3 minors and 10-minute penalty (Wirtanen) on TPS Turku.

Hc Ambrì Piotta: Waeber; Jelovac, Plastino; Dotti, Fora; Pinana, Ngoy; Moor; Flynn, D’Agostini, Wolski; Müller, Zwerger, Miranda; Sabolic, Douay, Egli; Joël Neuenschwander, Goi, Mazzolini; Incir.

TPS Turku: Pohjanoksa; Larsson, Salonen; Viro, Windlert; Sund, Anttalainen; Forsström; Pyythia, Wirtanen, Janatuinen; Korpikoski, Filppula, Budish; Nurmin, Parssinen Pajuniemi; Holm, Karvonen, Lehtinen; Kuru.

 

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Capelli
Marco Capelli
Dalla magica notte di Davos..La maxi rissa di Ambrì..Il dramma di Schafhauser..La finale con quelli di "Lassù"..Gli olimpionici finlandesi di Torino 2006..i play-out..fino ad oggi con il ritorno ai vertici. Trent'anni di passione nata per gioco, ora sono qui a raccontarla.

Lascia un commento