HCL, una lunga estate calda: voglia di hockey e di rivincita . . . . .

[ethereumads]

HCL ancora protagonista nella prossima stagione, difesa rinfozata con JECKER, LOEFFEL e TAYLOR CHORNEY, in attacco il ritorno di MAURO JÖRG, mentre la Resega si rifà il trucco. Ma non è finita.

Lugano – Son trascorsi ormai tre mesi da quel 27 aprile quando il Lugano vide sfumare di un nulla il titolo dopo una tiratissima serie con Zsc Lions che ha visto entrambe le compagini giocarsela fino alla settima, ma la delusione e l’amarezza  del popolo bianconero che è ritornato alla grande alla Resega sostenendo fino all’ultimo i propri beniamini, è durata il tempo necessario e soppiantata anche velocemente da una gran voglia di ghiaccio, hockey e rivincita. La società HCL non è stata a guardare, era fondamentale rinforzare il reparto difensivo con qualità, fisicità  ed esperienza ma anche per sopperire alla partenza di un grande Philippe Furrer  (destinazione HC Friborgo), in funzione di ciò sono arrivati sulle rive del Ceresio, Romain Loeffel (Ginevra Servette), Benoit Jecker (EHC Bienne) e Taylor Chorney (Washington Capitals).

HCL

In attacco oltre al giovanissimo Timo Haussener (Evz Academy) negli ultimi giorni si è aggiunto Mauro Jorg, un ritorno il suo dopo quattro anni nei grigioni agli ordini di Arno del Curto in quel di Davos, dove sicuramente con un titolo in tasca e tanta esperienza in più può dare il suo importante contributo sia a livello di fisico e di reti in attacco quanto di personalità nello spogliatoio. Rinforzi importanti in quanto la compagine bianconera nella prossima stagione sarà impegnata nella Hockey Champions Leaugue , manifestazione prestigiosa che occorre onorare nel migliore dei modi, in virtù della quale non e’ escluso qualche altro arrivo importante alla corte di Greg Ireland.

HCL

Sul fronte partenze oltre a Philippe Furrer e Daniel Manzato in leventina anche quella di Damien Brunner in quel di Bienne, con quest’ultimo che nonostante avesse ancora un anno di contratto ha deciso di comune accordo con la società di rescindere e accasarsi presso i Seelander. Il gravissimo infortunio in quella serataccia di Davos, oltre ad aver privato i bianconeri del suo apporto nei play-off ha rischiato di porre fine alla sua stessa carriera, davvero un peccato ma allo stesso tempo il migliore augurio a uno dei più grandi attaccanti della lega.

Ma la grossa novità è la casa del Lugano che da Resega cambia in Cornèr Arena , per tutti coloro che hanno vissuto e vivono da sempre la passione per il Lugano la Resega rimarrà sempre “La Resega”, ma occorre sempre stare al passo con i tempi e anche il marketing la fa da padrone, l’inaugurazione coinciderà con la presentazione della squadra domenica 12 agosto a partire dal pomeriggio.

HCL

Di seguito il programma completo della Pre Season prima dell’esordio in campionato venerdì 21 settembre contro il Davos alla Cornèr Arena

Mercoledì 15 agosto, ore 19.00, Raiffeisen BiascArena, Ticino Rockets-HCL

Venerdì 17 agosto, 19.45, Cornèr Arena, HCL-Dornbirn (Austria)

Partecipazione alla Weltklasse Eishockey di Wil:

Giovedì 23 agosto, ore 20.00, HCL-Liwest Black Wings Linz (Austria)

Sabato 25 agosto, ore 18.00, HCL-Adler Mannheim (Germania)

Champions Hockey League (CHL):

Giovedì 30 agosto, ore 17.00, Plzen-HCL

Sabato 1. settembre, ore 19.00, Banska Bystrica-HCL

Venerdì 7 settembre, ore 19.45, Cornèr Arena, HCL-Banska-Bystrica

Domenica 9 settembre, ore 19.45, Cornèr Arena, HCL-Plzen

Swiss Hockey Cup:

Mercoledì 19 settembre, ore 19.45, Huttwil, EHC Brandis-HCL

National League:

Venerdi 21 settembre, ore 19.45,  Cornèr Arena, HCL – HC Davos

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Capelli
Dalla magica notte di Davos..La maxi rissa di Ambrì..Il dramma di Schafhauser..La finale con quelli di "Lassù"..Gli olimpionici finlandesi di Torino 2006..i play-out..fino ad oggi con il ritorno ai vertici. Trent'anni di passione nata per gioco, ora sono qui a raccontarla.

One thought on “HCL, una lunga estate calda: voglia di hockey e di rivincita . . . . .

Lascia un commento