Golden Gala anche per Ali: continua l’ascesa del comasco

golden gala
[ethereumads]

Giovedì prossimo ci sarà anche Chituru Ali al prestigioso Golden Gala Pietro Mennea di Roma.Lo sprinter di recente super negli 80 e 150 metri.

Ventitré anni da poco compiuti e un futuro radioso nel mondo dell’atletica leggera ancora da scrivere. E’ sicuramente un 2022 molto interessante quello che sta vivendo Chituru Ali, velocista cresciuto nell’Us Albatese e ora membro delle Fiamme Gialle. Dall’autunno scorso seguito dall’ex 400metrista azzurro Claudio Licciardello, il lariano sta proseguendo costantemente ad abbattere i suoi personali.

Ma anche a fissare nuovi primati nazionali per la specialità. Nel meeting Perseo a Rieti di fine aprile, infatti, Ali è riuscito ad abbattere il record sugli 80 metri di Fabio Cerutti a Latina del 2009, portandolo a 8.43. Non sazio, il classe 1999 si è poi ripetuto sui 150 metri andando a eguagliare il limite elettrico di Giovanni Puggioni in 15.17 (con +1.4 di vento), mentre come riscontro manuale il miglior crono resta ancora quello di Pietro Mennea in 14.8.

A quest’ultimo leggendario e compianto campione viene dedicato dal 2013 in poi il Golden Gala, appuntamento fisso della Diamond League. Quest’anno presso lo Stadio Olimpico di Roma si disputerà il quinto dei tredici meeting della kermesse, dopo quelli a Doha, Birmingham, Eugene e Rabat. E a questa edizione ci sarà proprio Chituru Ali, che potrà quindi debuttare prestigioso circuito.

Sarà proprio la sua gara sui 100 metri a chiudere la manifestazione, con lo start programmato per le 21:50. Il comasco gareggerà a fianco del tedesco Lucas Ansah-Prepah, del giamaicano Nigel Ellis, del sudafricano Emile Erasmus e degli statunitensi Cravont Charleston, Fred Kerley, Kyree King, Michael Rodgers e Isiah Young. Sarà invece assente Marcell Jacobs, alle prese con un’elongazione muscolare. L’obiettivo? Quello di provare a limare ulteriormente il personale di 10.18 fatto registrare nel meeting di Savona a metà maggio.

golden gala
Marcell Jacobs ha dovuto dare forfait in terra romana

Gala Pietro Mennea 2022 che potrà annoverare nel proprio evento ben sedici sedici campioni olimpici. Tra di essi spiccano naturalmente anche gli italiani Gianmarco Tamberi e Massimo Stano, medaglie d’oro a Tokyo rispettivamente nel salto in alto e nella 20 km di marcia. Sarà possibile seguire la diretta della manifestazione a partire dalle ore 20:00 su Rai3 on in alternativa in streaming su RaiPlay.

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

Lascia un commento