Daniel Manzato vera certezza del weekend biancoblu

daniel manzato
il massimo della pizza banner

Daniel Manzato protagonista assoluto con lo shut-out nella vittoria con il Gotteron e para tutto nella sconfitta alla Vaudoise Arena di Losanna.

Ambrì  –  Per i leventinesi occorreva riscattare la sconfitta nel derby di martedì sera contro il Lugano. Così è stato, quale migliore occasione se non contro il fanalino di coda del Friborgo Gotteron. Luca Cereda come sempre ha saputo gestite il gruppo preparandolo a dovere per non lasciarsi sfuggire tre punti preziosi. Ebbene è stata una serata positiva per tutto l’ambiente, a segno con Fora, Muller, Dal Pian e per la prima volta in National League anche Sabolic dopo un periodo di prestazioni altalenanti. Tuttavia è stata anche la serata di Daniel Manzato con uno Shut-out, insomma tante liete notizie in vista della trasferta vodese contro il Losanna alla nuova Vaudoise Arena.

daniel manzato
Per lo sloveno Sabolic prima rete in National League

Hc Ambrì Piotta – Hc Friborgo: 4-0 (1-0, 2-0, 1-0)
Reti: 18’31” Fora (Trisconi, Dotti) 1-0; 32’26” Dal Pian 2-0; 38’06” Sabolic (Plastino) 3-0; 58’34” Müller (Sabolic) 4-0.
AMBRÌ: Manzato; Dotti, Fora; Fischer, Plastino; Ngoy, Fohlrler; Pinana; Sabolic, Flynn, Hofer; Zwerger, Müller, D’Agostini; Bianchi, Goi, Trisconi; Kneubuehler, Dal Pian, Neuenschwander; Egli.
Penalità: Ambrì 5×2’; Friborgo 4×2’.
Note: Valascia 4’606 spettatori. Arbitri: Stricker, Hungerbhüler, Kaderli, Ambrosetti.

daniel manzato

Losanna – Nella serata in onore di Huet, l’Ambrì esce dalla Vaudoise Arena con una sconfitta dopo una partita tiratissima. Davvero un peccato perché la corazzata di Peltonen ha fatto una enorme fatica a venirne a capo, con coach Cereda in grado di imbrigliare la manovra dei padroni di casa. Ai leventinesi è mancato un uomo di peso in avanti che concretizzasse la mole di lavoro. Dopo un primo periodo a reti inviolate, Hofer ha siglato il vantaggio in entrata di secondo, poi pian piano il Losanna è cresciuto, Antonietti protagonista del pari al 31′ mentre al 40′ il punto del vantaggio è di Frick. Ma per chiudere l’incontro è occorso attendere il 58′ con Bertschy a porta vuota. Unica certezza della serata per i leventinesi l’eccellente prova di Daniel Manzato. Ora i biancoblu torneranno in pista martedì per la sfida di Champions contro il Banska Bystrica.

Annuncio Pubblicitario

Hc Losanna – Hc Ambrì Piotta : 3-1 (0-0, 1-1, 2-0)

Reti: 20’45’’ Hofer (Zwerger, Fora) 0-1; 31’45’’ Antonetti (Herren, Froidvaux) 1-1; 40’56’’ Frick (Jeffrey, Jooris) 2-1; 58’18’’ Bertschy (Junland, Jeffrey) 3-1.

AMBRÌ. Daniel Manzato; Dotti, Fora; Fischer, Plastino; Pinana, Ngoy; Egli, Jelovac; Sabolic, Flynn, Hofer; Zwerger, Mèller, D’agostini; Bianchi, Goi, Trisconi; Kneubuehler, Dal Pian, Nueuenschwander.

Penalità: LHC 3×2’ +10’ HCAP 5×2’

Note: Vaudoise Arena 8210 spettatori. Arbitri: Salonen, Hungerbühler, Altmann, Wermeille.

 

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Capelli
Marco Capelli
Dalla magica notte di Davos..La maxi rissa di Ambrì..Il dramma di Schafhauser..La finale con quelli di "Lassù"..Gli olimpionici finlandesi di Torino 2006..i play-out..fino ad oggi con il ritorno ai vertici. Trent'anni di passione nata per gioco, ora sono qui a raccontarla.

Lascia un commento