CC Canturino festeggia, a Bagioli la Coppa Città di Cantù!

cc canturino
il massimo della pizza banner

Bagioli concede il bis e si impone nella classica gara organizzata dal CC Canturino. Le parole del Presidente Flavio Spinelli.

 
 
 
 
 

Dopo l’edizione del 2016, Andrea Bagioli si ripete. E così è ancora il ciclista del CC Canturino, società organizzatrice della 38^ Coppa Città di Cantù, ad imporsi in questa che è a tutti gli effetti una classicissima per il ciclismo Juniores. Suddivisi in venti squadre, hanno partecipato in tutto 160 atleti.

cc canturino
Classica foto di rito per il vincitore tra le Miss (Foto C.C. Canturino)

I chilometri da percorrere sono stati novantaquattro, somma derivante da quattro giri grandi e quattro giri piccoli. Nel percorso grande, si è percorso le strade di Senna e Navedano, per poi affrontare la salita che porta in Piazza Garibaldi. In quello piccolo, la corsa è transitata per Cantù-Asnago, ha affrontato l’ascesa di Cucciago, per poi affrontare quella che portava nuovamente in centro Cantù.

Annuncio Pubblicitario

Nella prima metà gara, vari i tentativi di attacco ma il gruppo è sempre riuscito a rintuzzare gli allunghi. Poi è Stefano Taglietti a tentare la fuga in compagnia di Christian Proserpio (Energy Team) nel quinto giro, riuscendoci anche nel sesto giro. La gara però si decide nel finale dell’ultimo giro. E’ il campione regionale Andrea Bagioli (CC Canturino), nello strappo che conduce in paese, a mettere in mostra la sua tradizionale progressione. Taglierà il traguardo posto in Corso Unità d’Italia da solo, con sette secondi di vantaggio su Andrea Barbierato (Energy Team) che vince lo sprint per la piazza d’onore davanti a Kevin Colleoni (Ciclistica Trevigliese).

cc canturino
Bagioli a braccia alzate sotto il traguardo di Corso Unità d’Italia (Foto C.C. Canturino)

Grandissima la felicità del Presidente del CC Canturino Flavio Spinelli, che per il secondo anno consecutivo vede un suo atleta imporsi nella gara di casa. Ecco le sue parole rilasciate a WinCanTu: ” Una bellissima soddisfazione, che premia il grande impegno della società nell’organizzazione di questo classico appuntamento. Che gioia vedersi circondati d’affetto nonostante la giornata pasquale, con una piazza di Cantù piena”.

Poi alcune considerazioni sul lavoro di squadra e sulle manifestazioni future a cui si guarda con più attenzione. “Soddisfatti dei nostri corridori, si sono mossi bene nonostante l’assenza di tre pedine per infortuni. Fra due mesi (18 giugno) ci saranno i Campionati Italiani Juniores a San Salvatore (Lucca), poi speriamo il nostro Andrea Bagioli sia protagonista a settembre dei Campionati Mondiali Juniores a Bergen (Norvegia)”.

Infine, i suoi ringraziamenti. ” Un doveroso grazie alla Cassa Rurale, al Comune di Cantù, ai nostri collaboratori e a chi ha, direttamente o indirettamente, ci ha dato una mano nell’organizzazione del 30° Trofeo Cassa Rurale e Artigiana di Cantù – 38^ Coppa Città di Cantù”.

cc canturino
La squadra del Club Ciclistico Canturino 1902 Asd (Foto C.C. Canturino 1902)

 

ORDINE D’ARRIVO:

1. Andrea Bagioli (Canturino 1902) km 94 in 2h19’32” media 40,425 km/h
2. Andrea Barbierato (Energy Team) a 7”
3. Kevin Colleoni (Ciclistica Trevigliese)
4. Nicoló Parisini (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi)
5. Karel Vacek (Team Giorgi)
6. Luca Colnaghi (Biringhello Bike Infinity Team)
7. Andrea Bartolozzi (Cc Cremonese 1891 Gruppo Arvedi)
8. Fabio Portigliatti (Rostese Rodman)
9. Kevin Fantinato (Pasta Sgambaro)
10. Orazio Rinaldi (Lorenzo Mola)

Partiti: 160, Arrivati: 46

Il video per l’occasione prodotto da BiciTv

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Redazione
Redazione
Informati Vinci Sostieni Spazio Sport Web Brianzolo & Comasco
http://www.wincantu.it

One thought on “CC Canturino festeggia, a Bagioli la Coppa Città di Cantù!

Lascia un commento