Brian Flynn doppietta con Hofer: una domenica di sole al lago

Brian Flynn doppietta anche in shorthand con Hofer ancora protagonista nella prima vittoria dell’anno. A segno anche Upshall, l’attacco è in ripresa.

Rapperswil  – Domenica al lago per i leventinesi, avversario di turno ancora il Rapperswil dopo la sconfitta interna di ieri sera alla Valascia. C’è voglia di rivincita, ma sopratutto di fare punti e trovare la prima vittoria in questo 2020. Cereda schiera Manzato titolare, Hofer al suo posto in attacco dopo il positivo rientro di ieri sera. Mazzolini tredicesimo attaccante.

Brian Flynn
Upshall ancora a segno, sua le rete che apre l’incontro

Un solo minuto trascorso e l’Ambrì è già in vantaggio con Upshall ben servito da Brian Flynn. Partenza bruciante dei leventinesi che hanno preso per il verso giusto l’approccio all’incontro. Solo Trisconi ha la grande occasione a tu per tu con Nyffeler ma il portiere sangallese non si fa certo sorprendere. Pochissime occasioni tutte a favore degli ospiti e penalità distribuite in ugual misura, forse l’Ambrì può iniziare  a sorridere per il prosieguo del match.

Brian Flynn
Flynn con una doppietta metta la firma sulla vittoria di oggi

I sangallesi prendono consapevolezza della situazione e iniziano a impegnare Manzato con Wellman. Ma dopo una superiorità numerica non sfruttata sul conto di Dotti  arriva al 26′ il raddoppio di Hofer, autore di una bella azione personale. Un 2’+10′ per carica alla testa sul conto di Hinterkirchen diventa il preludio della rete di Brian Flynn in shorthand al 27′. Dopo solo mezzora di gara i leventinesi si trovano già avanti di tre reti. Tuttavia Ngoy si fa pizzicare e va a far compagnia all’altro suo compagno e questa volta è  gioco facile per Cervenka siglare il primo punto della serata al 28. Nello spazio di solo tre minuti ben tre marcature, un secondo periodo scoppiettante.

Annuncio Pubblicitario

L’Ambrì ha in mano le redini dell’incontro, ma prima con Casutt e poi con Clark solo davanti a Manzato rischia di compromettere quanto di buono fatto fino a questo momento. Scampato il pericolo, i leventinesi con Müller si trovano nella medesima precedente situazione di Clark ma Nyffeler emula le gesta di Manzato. Il Rapperswil tenta il tutto per tutto togliendo il portiere ma arriva la quarta rete degli ospiti ancora con Brian Flynn al 59′. L’Ambrì vince una partita fondamentale, riscatta la prova di ieri sera è centra la prima vittoria dell’anno. Prossimo appuntamento venerdì 17 gennaio alla Bossard Arena con lo Zugo .

Brian Flynn: doppietta per lui questa sera, che coincide con la prima vittoria dell’anno per i biancoblu. Fondamentale la prima in shorthand che crea il break dell’incontro.

Brian Flynn
Prima vittoria dell’anno per i biancoblu

Sc Rapperwil Jona Lakers – Hc Ambrì Piotta: 1-4 (0-1, 1-2, 0-1)

Reti: 2′ Upshall (Flynn) 0-1; 27′ Hofer 0-2; 28′ Flynn (4c5!) 0-3; 29′ Cervenka (Clark, 5c3) 1-3; 60′ Flynn 1-4.

AMBRÌ: Manzato; Fischer, Plastino; Dotti, Fora; Jelovac, Ngoy; Fohrler; Upshall, Flynn, D’Agostini; Zwerger, Müller, Hofer; Hinterkircher, Goi, Trisconi; Incir, Dal Pian, Neuenschwander; Mazzolini.

Penalità: Rapperswil 4×2′; Ambrì 7×2′ + 1×10′ (Hinterkircher).

Facebooktwitterredditpinterestlinkedinmail
Marco Capelli
Marco Capelli
Dalla magica notte di Davos..La maxi rissa di Ambrì..Il dramma di Schafhauser..La finale con quelli di "Lassù"..Gli olimpionici finlandesi di Torino 2006..i play-out..fino ad oggi con il ritorno ai vertici. Trent'anni di passione nata per gioco, ora sono qui a raccontarla.

Lascia un commento